Dimagrimento localizzato, differenza tra uomini e donne

DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO: LE BASI

Partiamo dal presupposto che non è possibile ottenere un dimagrimento localizzato in una regione precisa del proprio corpo (es. glutei, addome, cosce ecc); il dimagrimento o la riduzione del grasso corporeo è un processo praticamente uniforme, il che significa che per una donna non è possibile eliminare il grasso da una zona come possono essere le cosce, senza ridurre un po’ il seno.

Sappiamo oramai che gli uomini tendono a volere eliminare la cosiddetta “pancetta” e le donne magari vorrebbero “assottigliare” le gambe o l’interno coscia; questi accumuli sono dovuti principalmente a un discorso ormonale e fisiologico; ma molte volte non è aiutato da uno stile di vita poco sano e dalla poca attività fisica.

Tuttavia si può aiutare il nostro fisico a smaltire ciò che non ci piace seguendo qualche piccolo accorgimento che vi sto per fornire.

DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO: ECCO COSA FARE?

Dimentichiamoci di fare 5000 addominali al giorno o 1000 squat per smaltire l’accumulo indesiderato, non è sfinendo il muscolo che eliminiamo il grasso; e non pensiamo di dover allenare solo una regione del corpo tralasciando le altre perché sono “già a posto così”; allenando le spalle o il petto, si drena il sangue e di conseguenza i liquidi che si erano stanziati sull’addome o sulle gambe, aiutando il deflusso si avrà un miglioramento della circolazione e di conseguenza una riduzione dell’accumulo nelle zone interessate.

Iniziamo con il dire che l’alimentazione è il primo tassello su cui battere… insomma, se le calorie in eccesso si depositano i determinati punti, iniziamo con il regolare ciò che assumiamo in eccesso. Non sto parlando di diete incredibili e strazianti; sto parlando di aggiungere 30 minuti di allenamento e di togliere lo snack post pranzo che tanto ci affascina.

L’allenamento da uomo a donna non varia radicalmente; per quanto riguarda gli uomini è consigliato un allenamento HIIT, mirati anche all’ipertrofia muscolare, questo aumenterà la produzione di testosterone e di conseguenza la riduzione della produzione di adipe.

Mentre per le donne è consigliato un allenamento di cardio fitness della durata di circa 40-60 minuti, per tenere sotto controllo i livelli steroidei.

DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO: IN CONCLUSIONE

Dobbiamo entrare nell’ottica che senza sforzo non si ottengono risultati, comprare creme miracolanti o stimolatori muscolari sono solo uno spreco di soldi se non vi si abbina il lavoro personale.

Diciamo che fino a qualche anno fa la il dimagrimento localizzato era considerato un mito, ora sappiamo che con un deficit calorico, non invasivo ovviamente, allenamento in alternanza tra cardio e pesi, andando a stimolare tutte le regione del corpo e costanza, possiamo raggiungere la forma fisica che desideriamo.

Se volete saperne di più su allenamenti bruciagrassi e come massimizzare i risultati, troverete articoli in cui mi addentrerò maggiormente nei dettagli e vi darò consigli utili per aiutare il processo.

Resta aggiornato

Per non perdere le ultime novità e ricevere aggiornamenti sulle uscite degli articoli!

Articoli correlati