Come cominciare ad allenarsi, consigli e motivazioni

COSA C’E’ ALLA BASE DELLA SCELTA

Iniziare ad allenarsi per qualcuno può essere una passeggiata, mentre per altri è più dura… sia per un fatto di condizione fisica di partenza, sia per quanto riguarda la voglia e la motivazione per impegnarsi.

Sicuramente i motivi per iniziare a tenersi sono molteplici, tra i quali la salute generale e lo stare bene con se stessi; ma a volte la pigrizia o il “ci vuole troppo a migliorare” bloccano un possibile inizio.

Con questo articolo non voglio convincervi, anche perché deve partire direttamente da voi, semplicemente cercherò di farvi percepire il benessere che può creare intraprendere un percorso che riguarda il proprio miglioramento fisico. Come sempre ricordo che non intendo diventare body builder e arrivare a sollevare carichi immensi, parlo semplicemente di tenersi in forma, praticare palestra a livello amatoriale o anche solo allenarsi a casa.

Parto con il dire che, intanto, quando ci si mette di impegno nel raggiungimento di un obiettivo si dovrebbe essere sempre spronati a portarlo a termine, come nel lavoro e nello studio, anche nel fitness.

COME INIZIARE AD ALLENARSI

La prima cosa da fare è guardarsi allo specchio e capire che cosa si vuole ottenere, dimagrimento, aumento di peso, rimanere così ma semplicemente più tonico?

Dopo aver capito e deciso il percorso si può iniziare…

Mi raccomando di non volere da subito strafare, createvi una base muscolare e imparate come si fanno gli esercizi, questo processo è fondamentale per non incorrere in infortuni.

Sicuramente in palestra sarete avvantaggiati per la presenza del personale che vi seguire nella prima fase del percorso.

Piano piano che avete preso la mano con le tecniche varie di allenamento iniziate ad aumentare il volume di lavoro e vedrete che il vostro corpo inizierà a rispondere positivamente.

COME TROVARE LA GIUSTA MOTIVAZIONE

Per motivarsi ognuno ha il suo metodo, io per esempio guardo video di atleti che si allenano e in questa maniera mi spronano a dire “arriverò a questo livello se continuo così”; oppure darsi un obiettivo, come prendere 5 chili o perderli; o anche arrivare a vedere gli addominali scolpiti; sennò anche solo per una scommessa con amici, la quale poi vi farà continuare e appassionare a prescindere dal risultato della scommessa.

Questi sono esempi anche più o meno stupidi, che però possono darvi quello spunto per dire “adesso inizio”.

DI COSA TENERE CONTO SE CI SI INIZA AD ALLENARE

La paura più grandi di ogni Personal Trainer è quella di non riuscire a dare soddisfazione al cliente, questo perché molti neofiti (ovvero chi si approccia al fitness) perdono la grinta dopo i primi due mesi senza grandi risultati. Chiunque del mestiere con cui parlerete vi dirà che ci vuole tempo e passione per godere della fatica fatta, ma che a quel punto sarà tutto in discesa.

Perciò mi raccomando, partite motivati, non abbassate la testa e continuate con l’obiettivo che vi siete prefissati!

Resta aggiornato

Per non perdere le ultime novità e ricevere aggiornamenti sulle uscite degli articoli!

Articoli correlati